Pd: Parrini, 'Letta può contare su massima lealtà gruppo Senato, col dialogo tutto possibile'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 mar. (Adnkronos) – "Letta può contare sulla piena lealtà del gruppo del Senato, che terrà nel massimo conto le sue indicazioni, sapendo che col dialogo tutto è possibile e senza dialogo tutto è più difficile. Auspico una stagione di spirito condivisivo e inclusivo". Lo ha detto Dario Parrini, senatore Pd, nell'assemblea con Enrico Letta.

Parrini ha ringraziato il segretario "per due rassicurazioni di linea e una di metodo". Sulla linea "ha chiarito con forza che il Pd appoggia Draghi non sentendosi orfano del governo di prima ma figlio e protagonista del governo di adesso" ed inoltre "che vogliamo portare in un nuovo centrosinistra largo un Pd grande e plurale capace di egemonizzarne l'agenda la politica, di dettarne i contenuti, senza rapporti preferenziali o ancillari con il M5S, alleato necessario ma né esclusivo né privilegiato".

Sul metodo "mi rassicura -ha detto Parrini- che Letta abbia detto con forza che non ci sono ex qualcosa nel Pd, non ci sono democratici di serie A e di serie B o quinte colonne. Purtroppo dopo la scissione ci è capitato di sentirci trattati da conviventi indesiderati nonostante da pezzi di partito nonostante ci sia stato un rapporto di costruttiva collaborazione con il segretario Zingaretti".