Pd presenta piano strategico per rilancio azione governo -3-

Afe

Greccio (Rieti), 14 gen. (askanews) - 3. Un Equity Act per ridurre le distanze sociali e territoriali.

"In un Paese in cui le disuguaglianze crescono, nonostante le grandi opportunità offerte dalla tecnologia, abbiamo il dovere di mettere in campo una strategia per combattere la povertà e la precarietà, per diminuire le distanze e le disuguaglianze sociali. Per questo proponiamo un "equity act, un piano per ridurre le distanze" che si occupi di tutelare le persone che lavorano in un mondo che cambia, di sanare le disparità di genere, di aumentare gli stipendi dei lavoratori, di riequilibrare il fisco dal punto di vista della progressività". Ecco le misure: politiche attive per il lavoro e investimenti sulla formazione delle persone; un nuovo statuto dei lavoratori e delle lavoratrici; parità salariale uomo/donna; equo compenso; politiche di sicurezza urbana; assegno unico per le famiglie; finanziamento dei centri antiviolenza e rispetto Convenzione Istanbul; piano per la sicurezza e le morti sul lavoro; formazione continua; nuove regole per la contrattazione; estensione dei contratti di solidarietà espansiva e riduzione dell'orario; abbassare la pressione sulla terza aliquota IRPEF (ceti medi); lieve incremento sulle aliquote più alte, senza avventurarsi in "patrimoniali"; combinare riduzione del cuneo fiscale con spalmatura degli 80 euro su una fascia di reddito più ampia (fino a 35.000 invece che 26.000); rafforzare le azioni di contrasto all'evasione e l'uso della moneta elettronica. "Le parole chiave sono progressività, riduzione delle tasse sul lavoro, semplificazione, lotta all'evasione".(Segue)