**Pd: Provenzano, 'scelta via di mezzo, c'è chi non crede in questa fase e aspetta solo conta'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 nov (Adnkronos) – "Abbiamo discusso di anticipare la fine del Congresso, ma il punto era anticipare l'inizio del Congresso. Dobbiamo discutere della costituente e non da soli, è in gioco il destino di una comunità più grande, di una Italia progressista che non rappresentiamo più". Lo ha detto Peppe Provenzano nel suo intervento all'Assemblea del Pd.

"La nostra dannazione è sempre scegliere la via di mezzo, io ho chiesto di scegliere: o una costituente vera e seria, che aveva bisogno di tempi, oppure se l'unica cosa che in un pezzo del partito conta è la resa dei conti allora tanto vale farla subito -ha spiegato il vice segretario del Pd-. Abbiamo salvato il tempo della costituente, le date, ma non sono sicuro che abbiamo salvato questo processo. C'è bisogno che ci crediamo tutti davvero, ma alcuni di noi non ci credono e aspettano solo questa conta. Noi ci crediamo, io farò fino in fondo la mia parte".