Pd, Renzi: ci ho provato, ci ho provato, ma se non ti vogliono...

Vep

Roma, 18 set. (askanews) - Annunciare prima della nascita del nuovo governo M5s-Pd-Leu la sua uscita dal Partito democratico e la conseguente scissione tra i gruppi Dem "sarebbe stato un elemento di frizione assurdo nella dinamica parlamentare". Lo ha detto Matteo Renzi, intervistato da Sky Tg24.

"Non è un problema di non condividere" la politica del Pd, "ma non c'è stato un solo giorno in cui non ci fosse qualcuno, del mio partito, che faceva polemica con me, alcuni dei miei colleghi hanno brindato dopo i referendum... Non voglio definirla la crisi del settimo anno, perché sarebbe troppo romatico, ma devo prendere atto che ci ho provato, ci ho provato, ma se non ti vogliono...".