Pd, Renzi: Essere di sinistra non è alzare pugno e cantare Bandiera rossa

redazione web
Pd, Renzi: Essere di sinistra non è alzare pugno e cantare Bandiera rossa

"Essere di sinistra non significa rincorrere i dogmi del passato. Lo diciamo a chi pensa che essere di sinistra sia salire su un palco, alzare il pugno e cantare 'Bandiera rossa'. Non è con l'amarcord che si difendono i diritti dei più deboli, quella è un'immagina da macchietta, non da politica". Affondo di Matteo Renzi al Lingotto nel discorso conclusivo della tre giorni dove ha lanciato la sua campagna congressuale a segretario del Pd. "Senza Pd non si va da nessuna parte. E' un problema, non lo diciamo tanto per", ha aggiunto lanciando una frecciata agli scissionisti, "sento tanto parlare di Ulivo dalle persone però che quell'Ulivo lo hanno segato dall'interno, da chi ha fatto concludere l'esperienza di Romano Prodi".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità