Pd, Ricci: Renzi ha già fatto Macron nel 2014. Iv non ha sfondato

Vep

Roma, 14 nov. (askanews) - "Questa scelta che ha fatto non l'ho condivisa in nessuna maniera, lui Macron l'aveva già fatto scalando il Pd, nel 2014, e cambiando anche il Pd. Nel bene e nel male possiamo discuterne. In questo momento qua l'operazione che Renzi ha fatto serve a togliere qualche punto al Pd, non ha avuto la capacità di sfondare in un altro campo. Glielo ho scritto qualche giorno fa in un messaggio: alla fine dovremo rimettere tutti insieme, come minimo saremo alleati, almeno che lui non voglia andare con Salvini...". Lo ha detto, intervistato a Rainews 24, il sindaco Dem di Pesaro e presidente di Ali (Autonomie locali italiane) Matteo Ricci rispondendo a una domanda sulle parole di Renzi rispetto al Pd. Renzi, ha precisato a domanda Ricci, non ha risposto al messaggio.

Dopo le Politiche, ha aggiunto, "anche se ci fosse il proporzionale si fa il governo il giorno dopo, nel momento in cui Renzi escluda il governo con Salvini e la Meloni deve rimettersi insieme al Pd e a quella parte del M5s che ragionerà in questi termini... L'idea che ci sia un centro da conquistare è uno schema vecchio decrepito che non ha a che fare con la situazione politica attuale", ha concluso Ricci.