Pd riduce mozione, resta solo impegno governo a realizzare Tav

Luc

Roma, 7 ago. (askanews) - Il Partito democratico al Senato cambia la mozione sulla Tav eliminando le parti del testo su cui la Lega avrebbbe votato contro chiedendo il voto per parti separate. Il documento dem dunque, nel nuovo testo, è solo di poche righe: "Il Senato impegna il governo ad adottare tutte le iniziative necessarie per consentire la rapida realizzazione della nuova linea ferroviaria TAV Torino-Lione", recita.

Via dalla mozione le lunghe premesse in cui tra le altre cose si criticava anche l'atteggiamento del governo Conte e si parlava delle "indecisioni all'interno della maggioranza"; via il dispositivo in cui il Senato impegnava il governo "ad adottare ogni iniziativa utile a superare l'attuale blocco di svariate grandi opere e a riprendere finalmente un'adeguata politica di investimenti pubblici in grado di incidere nei prossimi anni sulla crescita dei posti di lavoro e sul tasso di sviluppo infrastrutturale del nostro Paese".