Pd rinvia direzione a domattina,Zingaretti a consulto con i big

Tor

Roma, 27 ago. (askanews) - La riunione della direzione del Pd sul nuovo Governo convocata per questa sera alle 18 è stata rinviata a domattina alle 10, con allargamento della platea a tutti i parlamentari. Sarà quella la sede in cui dire l'ultima parola sulla posizione che alle 16 sarà formalizzata al Quirinale al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La decisione è stata presa da Nicola Zingaretti e Paolo Gentiloni alla luce delle quattro difficili ore di trattativa in notturna a palazzo Chigi con Giuseppe Conte e Luigi Di Maio e della decisione M5s di annullare il nuovo round di questa mattina in programma alle 11.

"Ci hanno informato con una telefonata", hanno confermato al Nazareno dopo che i Cinque Stelle avevano comunicato a mezzo stampa l'indisponibilità a nuovi incontri senza prima piena e pubblica indicazione di Giuseppe Conte premier da parte dei dem.

Zingaretti è riunito a consulto presso la sede del Pd con buona parte dello stato maggiore del partito: i vice segretari Paola De Micheli e Andrea Orlando, il capogruppo alla Camera Graziano Delrio, l'ex segretario Maurizio Martina, i trattativisti Dario Franceschini e Luigi Zanda,, il responsabile Economia Antonio Misiani.