Pd Roma, Astorre (Pd): bene unità e congresso il 21 marzo

Bet

Roma, 14 nov. (askanews) - "Voglio esprimere piena soddisfazione per la scelta compiuta ieri dalla direzione romana del Partito Democratico per l'avvio di una nuova fase unitaria che, a partire dalla disponibilità offerta da Claudio Mancini ad assumere il ruolo di tesoriere della federazione, attraverso una conferenza programmatica che si svolgerà tra gennaio e febbraio, condurrà al congresso cittadino del prossimo 21 marzo". Così il segretario del Pd Lazio Bruno Astorre sulla Direzione dem di Roma.

"Il mio ringraziamento va a tutte le donne e gli uomini del Pd per il grande senso di responsabilità dimostrato nei confronti della nostra comunità e delle sfide che ci vedranno impegnati nei prossimi mesi nel Municipio XI che andrà al voto anticipato e soprattutto per la rinascita della Capitale dopo la fallimentare esperienza amministrativa targata Virginia Raggi. La ripartenza di Roma - aggiunge Astorre - ha bisogno di un Partito Democratico unito, coeso, perno della nuova grande alleanza democratica che vogliamo costruire per il futuro di questa città anche insieme a tutte le forze sociali, culturali, produttive, associative impegnate nel nostro territorio. Auguro buon lavoro al segretario Andrea Casu, ai componenti della nuova segreteria politica e dell'esecutivo ai quali rinnovo e confermo sostegno - conclude Astorre - e piena collaborazione da parte dell'intero Pd del Lazio".