Pd: Sensi, 'D'Alema offensivo e irrispettoso, orgoglioso di stagione Renzi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 dic (Adnkronos) – "Leggo in agenzia che D’Alema – della cui intelligenza ho sempre avuto grande rispetto – avrebbe definito il @pdnetwork dell’epoca renziana come affetto da una “malattia” dalla quale sarebbe poi “guarito”. Non faccio mai polemiche, figurarsi qui e con personalità insigni". Lo scrive su Twitter il deputato del Pd Filippo Sensi, replicando all'ex premier.

"Ma, da democratico e oggi da parlamentare democratico, siccome ci sono stato e sono orgoglioso e grato di quella stagione e del mio partito prima, dopo e durante, trovo davvero offensivo e sbagliato definire gli avversari politici come malattie", aggiunge Sensi.

"E lo trovo irrispettoso non solo e non tanto per la classe dirigente di questo partito, ma per i suoi militanti ed elettori, qualunque idea avessero o abbiano della stagione di Renzi. Perché il confronto e il giudizio politico ognuno è libero di farsi la propria idea -prosegue l'esponente dem-. E di ritenere il bello e il brutto, il grano e il loglio. Ma di una persona, di un gruppo dirigente, di una stagione e di una comunità non direi mai malattia. Mi fermo, spero di non avere oltrepassato il senso del ridicolo mio. Ma ci sono confini. Chiedo scusa".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli