Pd: Sereni, 'partito vitale, perno centrosinistra in dialogo con M5S'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 17 apr. (Adnkronos) – Il Pd può e deve essere il perno di un nuovo centrosinistra che dialoghi con il movimento 5 Stelle per il futuro e la ricostruzione del Paese. Il dibattito di oggi, in cui abbiamo sentito molte voci nuove di giovani e donne con ruoli di direzione politica nel territorio, ci ha restituito un partito vitale, vivace, ricco di differenze capaci di confrontarsi, estremamente interessante: la dimostrazione di quella intelligenza collettiva che lo stesso segretario ha evocato più volte in queste ultime settimane". Lo afferma la ministra degli Esteri Marina Sereni, a proposito dell'Asemblea del Pd.

"Restano -aggiunge- molti problemi da affrontare, l’organizzazione del partito è ancora molto fragile in tanti contesti, le incrostazioni non sono solo nazionali e neppure tutte legate al pluralismo organizzato, le prove che ci attendono, dalle Amministrative alle scelte che saremo chiamati a compiere al governo nazionale, sono importanti e complesse. Ma dagli iscritti, dagli amministratori, da chi si impegna nei circoli e nel territorio ci viene una spinta straordinariamente positiva: c’è una grande voglia di partecipazione, tante risorse diffuse nelle amministrazioni locali, nei circoli, nelle associazioni vicine al nostro mondo. Un’intelligenza collettiva su cui il Partito democratico può fare conto e scommettere per tornare a immergersi nella società ed essere utile alla ripartenza del Paese”.