Pd: Simona Marchini, 'con Letta partito intraprenda nuovo corso'

·1 minuto per la lettura
Pd: Simona Marchini, 'con Letta partito intraprenda nuovo corso'
Pd: Simona Marchini, 'con Letta partito intraprenda nuovo corso'

Roma, 15 mar. (Adnkronos) – “Ho una stima enorme per Enrico Letta e mi auguro che con lui il Pd possa intraprendere un nuovo corso”. Così Simona Marchini, intervistata dall’Adnkronos, sul nuovo segretario del Partito Democratico, “un uomo equilibrato – lo descrive – e colto, che non è poco di questi tempi, stimato all’estero, con la saggezza della mediazione”.

“Sono 40 anni che dico che era cominciata la decadenza nel partito – prosegue l’attrice che è figlia di un partigiano – Bisogna educare i politici ad avere uno spessore, è ora di acquisire un linguaggio consono ai ruoli e spero che Letta sappia farlo. Tre quarti dell’umanità è buttata al macero, ma c’è una parte che ha ancora un’altra coscienza e un senso civico”.

“Mi auguro – dice ancora la Marchini – che nel Pd ci sia un risveglio della coscienza su cosa è la sinistra, sui suoi valori strutturali, etici e politici: credo che nel partito ci sia ancora gente con buona volontà anche se con qualche punta di protagonismo patologico”.

“Oggi – conclude – ci sarebbe bisogno di un ‘comitato di resurrezione nazionale’, così come c’era il Comitato di liberazione nazionale: questo per fare iniziare un nuovo umanesimo. A cominciare dal Papa, abbiamo messaggi di questo tipo e inviti a riprendere coscienza dei valori”.