Pd: Stefano, 'Emiliano riveda elogi a Salvini, eletti e militanti pretendono chiarezza'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 1 set. (Adnkronos) – "La toppa che Michele Emiliano e qualche altro hanno provato a mettere alla falla aperta con alcune dichiarazioni improvvide di elogio a Salvini, è una toppa che peggiora il buco". Così il senatore dem Dario Stefano in un post video.

Perchè credo nostri elettori meritino chiarezza, il nostro partito debe pretendere chiarezza. Dire che Emiliano non voleva dire quello che ha detto, è un'offesa anche all'intelligenza del presidente Emiliano. Chiedo si faccia chiarezza su alcuni punti fondamentali: è giusto o no chiedere a Emiliano di retrocedere rispetto all'endorsement fatto a un candidato della destra estrema? Di retrocedere e chiarire rispetto all'elogio fatto a Salvini?".

Conclude Stefano: "Io credo che ci voglia un punto di chiarezza, il Pd in Puglia non può essere equivoco e rinnovo l'invito al segretario Enrico Letta a venire in Puglia in campagna elettorale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli