Pd: su finanziamenti a 30 anni tutto fermo, Gualtieri intervenga

Rea

Roma, 27 giu. (askanews) - "Nel DL Liquidit stata approvata la norma che prevedeva che il finanziamento alle aziende con fatturato fino a 3,2 milioni di poter ottenere il prestito pari al 25% del proprio fatturato coperto da garanzie pubbliche 80%, oltre Confidi 20% da restituire oltre i 10 anni e fino a 30 anni. Circa una settimana fa arrivato il parere favorevole da parte della Commissione Europea. Ma le Pmi che si rivolgono in questi giorni agli istituti di credito non trovano nessuna risposta sui finanziamenti fino a 30 anni. Le banche non sanno nulla e non hanno ricevuto nessuna comunicazione. ABI non ha ancora trasmesso nessuna indicazione su queste nuove modalit di finanziamento fino a 30 anni". quanto dichiara Gianni Dal Moro, deputato Pd, che chiede l'intervento del governo: "Certo, sono passati pochi giorni dal via libera europeo, ma chiedo al ministro Gualtieri che ha fatto un ottimo lavoro con l'Europa, recependo una proposta del gruppo del Partito Democratico, di attivarsi per portare a terra questa importante disponibilit intervenendo subito e chiedendo ad ABI di dare immediata comunicazione al sistema Italiano del credito".

"Moltissime imprese hanno aspettato a fare la domanda fiduciosi che si potesse allungare il periodo di restituzione del finanziamento. Questo stato ottenuto, grazie alla caparbiet del Ministro Gualtieri. Ora le casse di molte aziende sono vuote, non passeranno l'estate. Ora ogni ulteriore ritardo bancario inaccettabile", conclude Dal Moro.