Pd: Tinagli, 'se Calenda vuole dialogo, rispetti Letta e nostra comunità'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 apr (Adnkronos) – "Mi dispiace molto leggere le dichiarazioni di Carlo Calenda sul Pd e sul suo segretario. Carlo sa quanto io lo stimi e quanto ci tenga ad avere un dialogo positivo, ma il dialogo si deve basare sul rispetto reciproco non solo a livello personale ma anche delle rispettive comunità". Lo dice Irene Tinagli, vice segretaria del Partito democratico.

"Come ho detto che sarebbe un bravo amministratore ed è stato un ottimo ministro nei governi presieduti dal Pd, dico che deve rispettare la comunità del Partito democratico. Una grande forza politica che discute al proprio interno e che sulle amministrative sta lavorando per trovare la sintesi migliore, per la coalizione di centrosinistra e soprattutto per i cittadini delle città che andranno al voto", conclude.