Pd: a "Tutta un'altra storia" è il giorno dei lavori di gruppo

Pat

Bologna, 16 nov. (askanews) - Ha preso il via la seconda giornata di "Tutta un'altra storia", la convention che il Partito democratico ha organizzato a Bologna per "ridisegnare" il partito, chiamando a raccolta giovani e dirigenti. Dopo l'introduzione ieri sera del segretario, Nicola Zingaretti ("Vogliamo un paese che torni a essere felice, un paese che non deve più aver paura del suo futuro. Il Pd è al servizio di questa missione, non da solo, ma aprendosi alle forze migliori della società italiana") oggi i lavori sono introdotti dall'economista Fabrizio Barca con una relazione su "giustizia e solidarietà".

I partecipanti - duemila in tutto - si divideranno poi in gruppi per confrontarsi, per tutta la mattinata, su : conoscenza, comunicazione, saperi; lavoro, scuola, cultura; sviluppo e sostenibilità; economia giusta; diritti della famiglie, delle scelte di vita, della salute; migrazioni e solidarietà

Al presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, è affidata la ripresa dei lavori del pomeriggio: "Gli anni 20 di una nuova Europa" è il tema che affronterà nel suo intervento. A seguire l'intervento della blogger Imen Jane sugli "Anni 20 della mia generazione". La sessione pomeridiana vedrà poi una serie di interventi tra i quali Carmelo Barbagallo, Elena Cattaneo, Ilaria Cucchi, Anna Maria Furlan, Maurizio Landini, Gad Lerner, Francesco Occhetta, Federico Pizzarotti, Romano Prodi (con un contributo video), Beppe Sala, Chiara Saraceno, Massimiliano Tarantino e Andrea Orlando.(Segue)