Pd, Valente: bene Zingaretti, ma valorizziamo partecipazione donne

POl/Gal

Roma, 11 gen. (askanews) - "Condivido la scelta del segretario Zingaretti di aprire una nuova stagione per il Pd. Per essere conseguenti però serve il coraggio di superare schemi e liturgie stanche ed autoreferenziali. Insieme a questo serve la capacità di fare finalmente scelte coraggiose che siano in grado di ridefinire un'identità chiara e coerente con i nostri valori e con l'esigenza di costruire un'idea di Paese che risulti immediatamente leggibile e comprensibile. Ancora: credo serva investire tutti i nostri sforzi per tornare ad essere percepiti come un soggetto utile per la vita del Paese. In questo rinnovato sforzo sarà a mio avviso indispensabile tenere al centro la sfida di una piena e compiuta valorizzazione della partecipazione delle donne alla vita politica, economica e sociale del Paese, riconoscendone forza, potenzialità e capacità e investendo quindi sulla promozione dei diritti, delle libertà e dell'autonomia femminili anche per contribuire a costruire una società più giusta, più forte e più sana". Lo dichiara in una nota la senatrice del PD, Valeria Valente.