Pd, Verducci: ha ragione Bettini, serve Congresso aperto

Pol/Gal

Roma, 27 nov. (askanews) - "Al Pd serve un Congresso. Ha ragione Goffredo Bettini nell'intervista di oggi a Fabio Martini su La Stampa. Un Congresso vero, aperto, di iscritti, elettori ed opinione pubblica che decida sull'indirizzo politico strategico. Se dire si ad un'alleanza strutturale tra M5s e Pd o viceversa se costruire un grande Pd con l'ambizione di riunire tutto il centrosinistra. Se scegliere il bipolarismo e il maggioritario oppure il proporzionale e la centralità di grandi partiti". Così il Senatore Francesco Verducci, della Direzione nazionale Pd.

"Personalmente propendo per un grande Pd e per una democrazia di partiti reinventati in una cornice di legge proporzionale. Trovo questo il modo di rilanciare la vocazione maggioritaria del Pd e le sue ragioni fondative. Ma ho molto rispetto per l'autorevolezza della proposta di Bettini - prosegue Verducci -. Soprattutto sono d'accordo con lui su un punto: decida un congresso aperto, con discussione larga, il più possibile partecipata, e Primarie. Guai chiudersi. Abbiamo bisogno di idee forti e di farle vivere nella società, per rifondare il Pd e la politica".