Pd vuole dimissioni Conte, garantisce sostegno come premier nuovo governo - fonti

·1 minuto per la lettura
Il primo ministro Giuseppe Conte partecipa a un dibattito in vista del voto di fiducia al Senato

ROMA (Reuters) - Il Partito democratico (PD) spinge affinché il premier Giuseppe Conte si dimetta disinnescando il cruciale voto di questa settimana in Senato sulla giustizia.

Fonti parlamentari del partito spiegano che, dopo le dimissioni, il Pd è pronto ad appoggiare Conte nel tentativo di formare un nuovo esecutivo da lui presieduto.

Una fonte governativa ha spiegato questa mattina che Conte non è intenzionato a dimettersi.

La conferenza dei capigruppo si riunirà domani per calendarizzare il voto a Palazzo Madama.

Dopo la defezione di Italia Viva, il partito dell'ex premier Matteo Renzi, Conte non dispone più sulla carta di una maggioranza assoluta in Senato.