Pd, Zingaretti: a Bologna riforma partito, meno correnti più idee

Afe

Roma, 5 nov. (askanews) - "A Bologna approveremo la riforma totale" del Pd "perché questo è un partito che va rifondato, aperto, cambiato, coinvolgendo ragazze e ragazzi, aprendo una nuova stagione. Vorrei molte meno correnti che bloccano il dibattito e molte più persone che pensano con la loro testa". Lo ha detto il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, a 'DiMartedì' su La7.

Il nome non cambierà "perché se si comincia dal nome spesso non si cambia nulla di quello che vorremmo cambiare".

Rientrano Bersani e D'Alema? "Non credo, non ci pensano proprio".