Pdl: Bocchino, unire moderati possibile con passo indietro Berlusconi

(ASCA) - Roma, 24 apr - ''Unire i moderati e' possibile, ed

e' l'obiettivo che si e' posto il Terzo Polo aprendo ad una

Lista degli Italiani che nasca dai programmi e dalla

partecipazione attiva della societa' civile. A Berlusconi va

pero' ricordato che se oggi i moderati sono divisi e' dipeso

dal suo appiattimento sulla Lega e dalla rottura che ha

voluto prima con Casini e poi con Fini''. Lo dichiara in una

nota il vicepresidente di Fli, Italo Bocchino, che aggiunge:

''Anche se e' spiacevole dirlo, e' evidente che la

precondizione per riaggregare la vasta area alternativa alla

sinistra e' un suo passo indietro dalla vita politica,

lasciando il timone del suo percorso politico a quei

quarantenni del Pdl che se liberi dai troppi vincoli politici

saprebbero che cosa fare per ricostruire il centrodestra

italiano''.

Ricerca

Le notizie del giorno