Pec a tutti i lombardi, approvato emendamento di M5s al Bilancio

Mda

Milano, 17 dic. (askanews) - Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato un emendamento di Luigi Piccirillo, consigliere regionale del M5S Lombardia, che impegna la Lombardia ad aprire un fondo presso ARIA s.p.a. "finalizzato ad approntare ogni attività tecnica preliminare necessaria per realizzare un servizio di casella di posta elettronica certificata PEC per ogni cittadino lombardo maggiorenne, o famiglia lombarda".

"La casella di posta elettronica certificata è uno strumento fondamentale nei rapporti con la pubblica amministrazione - ha affermato Piccirillo - Ho semplicemente e soltanto rispettato i suggerimenti di uno dei Procuratori antimafia più importanti d'Italia, Nicola Gratteri, il quale denuncia da anni che ogni giorno in Italia 4000 carabinieri lavorano solo per consegnare notifiche. Il suo uso va promosso e diffuso tra i cittadini. La Basilicata, per esempio, ha già investito e offre una PEC ai cittadini. Ora, grazie a un nostro emendamento, la Lombardia farà altrettanto investendo in un programma fondamentale di innovazione amministrativa e in uno strumento indispensabile per comunicare con regioni, comuni o imprese. L'innovazione - ha concluso - è al primo posto tra gli obiettivi nazionali e locali del M5S, si rispetta maggiormente l'ambiente e ne beneficiano anche le tasche dei cittadini".