Pechino Express 2020, ecco tutte le anticipazioni

Costantino Della Gherardesca, conduttore di "Pechino Express".

L’adventure reality di Rai 2 “Pechino Express” sta per tornare con una nuova edizione, che sarà l’ottava di questo format, adattamento del format belga-olandese Peking Express creato da Ludo Poppe.

Ecco allora le prime anticipazioni riguardanti l’edizione 2020.

LA DATA DI INIZIO

L’ottava edizione di Pechino Express prenderà il via martedì 11 febbraio 2020, salvo imprevisti. Andrà quindi in onda dopo la 70esima edizione del Festival di Sanremo.

IL CONDUTTORE

A condurre la nuova edizione sarà di nuovo Costantino Della Gherardesca, che con la sua simpatia e la sua battuta pronta hanno intrattenuto il pubblico e reso la gara di Pechino Express ancora più divertente. La conduzione è quasi sempre stata in mano sua tranne che per la prima edizione, nel 2012, che era stata condotta da Emanuele Filiberto di Savoia).

IL PERCORSO DI VIAGGIO

Secondo le ultime indiscrezioni, il percorso di gara di quest’anno dovrebbe avere inizio in Thailandia, attraversare la Cina e poi concludersi in Corea. Un itinerario affascinante, che potrà far scoprire anche il pubblico a casa luoghi meravigliosi.

IL CAST

Se le anticipazioni sull’itinerario e sulla data di inizio del reality sembrano essere quasi ufficiali, le indiscrezioni trapelate sul cast della nuova edizione di Pechino Express non l sono altrettanto.

Uno dei nomi più papabili per la rosa dei concorrenti sembra essere quello dell’ex concorrente del Grande Fratello ed ex ciclista professionista Ignazio Moser, compagno di Cecilia Rodriguez. Accanto a lui potrebbe esserci il cugino Moreno. “Questo potrebbe essere uno dei progetti”, ha commentato Moser, senza quindi smentire le indiscrezioni sul suo nome.

Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez (Photo by Daniele Venturelli/Getty Images)

Oltre a lui, potrebbero entrare nel cast anche due protagoniste di Uomini e Donne ossia Gemma Galgani e Ida Platano, reginette del trono over di Maria De Filippi. Le indiscrezioni si rincorreranno da qui almeno alla fine dell’anno, ma sicuramente dovremo aspettarci delle belle.