Pechino: Xi non ha criticato Trudeau, “normale conversazione”

featured 1672128
featured 1672128

Roma, 17 nov. (askanews) – Il presidente Xi Jinping non stava criticando il primo ministro canadese Justin Trudeau, in un video ripreso dai giornalisti a margine del G20 a Bali, in Indonesia. Lo ha chiarito la portavoce del ministero degli Esteri di Pechino, Mao Ning, nel corso di un regolare briefing per la stampa.

“Il video che lei menziona è una breve conversazione tra i due leader a margine del summit del G20, che è abbastanza normale. Non credo vada interpretata come Xi Jinping che critica o biasima qualcuno”.

“La Cina non interferisce mai negli affari interni di altri Paesi e inoltre si oppone a qualsiasi interferenza di altri Paesi negli affari interni. I motivi, le ragioni e gli errori per le difficoltà nelle relazioni Cina-Canada negli ultimi anni sono molto chiari. La responsabilità non dipende dalla Cina. Il rispetto reciproco è alla base delle relazioni tra Stati. La parte canadese dovrebbe sostenere lo spirito di cercare un terreno comune, mettere da parte le differenze, e intraprendere azioni concrete per creare le condizioni per il miglioramento delle relazioni tra Cina e Canada”.