'Pecora elettrica' incendiata, motorino usato come miccia

webinfo@adnkronos.com

Per appiccare il rogo che alle 3 della notte scorsa ha distrutto la libreria "Pecora elettrica" a Centocelle è stato utilizzato un motorino dato alle fiamme. La carcassa ormai carbonizzata dello scooter, che non appartiene a nessuno dei titolari, è stata trovata dai Vigili del fuoco al momento di spegnere l’incendio proprio in mezzo alla sala, tra libri in cenere e condizionatore squagliato. I responsabili del gesto, entrati nella libreria intorno alle 3 dopo aver forzato la saracinesca e la vetrata, sono ancora ricercati dai carabinieri. 

Intanto Centocelle si mobilita per la Pecora elettrica. L'onda di solidarietà viaggia sui social, ma anche su 'asfalto'. Le strade sono gremite di cittadini all'insegna di una marcia scandita da cartelli a forma di pecora. "Una marea. Per La Pecora Elettrica sta scendendo in piazza un'intera comunità", si legge. La Pecora Elettrica scrive: "Siamo ancora molto scossi e ci prendiamo qualche giorno per pensare. Non abbiamo attivato nessuna iniziativa di crowdfunding. Vi ringraziamo tutti per il grande sostegno che ci state nuovamente dimostrando".