Pedofilia, Bruni: papa segue dolorosa vicenda Lione

Mpd

Città del Vaticano, 30 gen. (askanews) - "La Santa Sede ha appreso la notizia della sentenza della Corte d'Appello di Lione nei confronti del cardinale Philippe Barbarin e della decisione di Sua Eminenza di rimettere nuovamente il suo mandato nelle mani di Papa Francesco. Unitamente alla Conferenza Episcopale Francese, la Santa Sede riafferma la propria vicinanza a tutte le vittime di abusi, nella loro sofferenza, e alle loro famiglie e comunità, ed è al fianco della Chiesa di Lione, duramente provata". E' quanto dichiara il direttore della Sala Stampa Vaticana, Matteo Bruni. "Il Santo Padre, che continua a seguire da vicino lo svolgimento di queste dolorose vicende, comunicherà la propria decisione a tempo debito", aggiunge.