Pedone ucciso a Ostia, si costituisce pirata della strada

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Si è costituito il pirata della strada che ieri sera intorno alle 18.30 ha investito e ucciso un pedone a Ostia, in piazza Regina Pacis fuggendo poi via. L’uomo, un 40enne italiano, si è presentato prima alla stazione dei Carabinieri e poi, accompagnato dal suo avvocato, al Commissariato di Polizia Lido.

L’auto dell’uomo, un suv, era stata già individuata ieri in via Tagaste con un finestrino rotto ed è subito scattata la caccia al pirata. Sottoposto a test per alcol e droga, il 40enne è risultato negativo e denunciato in stato di libertà per omicidio stradale e omissione di soccorso. La vittima dell’incidente mortale, che non aveva documenti co sé, non è stata ancora identificata.