Pedopornografia, tre arresti nel Lazio

(Adnkronos) - Tre uomini sono stati arrestati nel corso di una operazione contro la pedopornografia online. La Polizia Postale di Roma e Lazio con il coordinamento del centro nazionale di contrasto alla pedopornografia online Cncpo del Servizio Polizia Postale ha tratto in arresto i tre uomini in flagranza di reato per produzione e detenzione di materiale pedopornografico e eseguito perquisizioni delegate dalla Procura della Capitale. In manette un imprenditore romano, che avrebbe scambiato immagini e video della figlia minore per essere ammesso in un gruppo pedopornografico, un giovane di Viterbo di 26 anni, trovato in possesso di materiale pedopornografico, e un cameramen romano di 32 anni.

L'attività di perquisizione informatica sui dispositivi sequestrati, delegata dalla Procura di Roma, ha permesso di trovare in uno spazio Cloud dedicato, oltre a materiale pedopornografico catalogato in cartelle, alcune immagini e video autoprodotti con una fotocamera nascosta. L'indagine è stata condotta dalla Polizia Postale di Viterbo e Roma, con la direzione della Procura della Capitale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli