Penalisti: con riforma prescrizione rischio paralisi Cassazione

Bla/Nav

Roma, 31 gen. (askanews) - "Ho molto apprezzato le considerazioni del Primo Presidente della Corte, Giovanni Mammone, sulle prospettive paralizzanti della famigerata riforma Bonafede della prescrizione sui tempi del processo, e sul carico di oltre 25mila ricorsi in più che ne deriveranno ogni anno sui ruoli della Corte di Cassazione". Così il presidente dell'Unione delle Camere penali, Gian Domenico Caiazza, al termine della cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario in Cassazione.