Pensionato ignora quarantena, multato 3 volte in 4 giorni: oltre 2000 euro

·1 minuto per la lettura

Ignora la quarantena e esce di casa: un pensionato sorpreso fuori casa e multato 3 volte in 4 giorni per oltre 2000 euro. I carabinieri della stazione di Miglianico (Ch), anche nell'ambito dei controlli disposti dalla prefettura e dalla questura di Chieti, hanno svolto un monitoraggio in paese delle persone nei cui confronti la Asl ha disposto la quarantena perché positivi al Covid o perché venute a contatto stretto con un positivo.

E così un pensionato 69enne posto in quarantena il giorno di Natale è stato sorpreso una prima volta fuori dall'abitazione mentre era entrato in una tabaccheria: è stato sanzionato con una multa di 400 euro. Il giorno seguente è stato nuovamente rintracciato fuori casa mentre era in giro a piedi e quindi sanzionato ma questa volta con la recidiva. A distanza di due giorni è stato rintracciato, per la terza volta, mentre girava a bordo della sua auto e quindi nuovamente sanzionato con una multa di circa 1000 euro.

Nonostante le tre sanzioni per un importo complessivo di oltre duemila euro e le intimazioni a non lasciare la propria abitazione, l'anziano ha proseguito come nulla fosse fino a quando è trascorso il periodo di quarantena.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli