Pensionato miracolato dopo un capitombolo mentre eseguiva dei lavori domestici

Soccorsi immediati per il fortunato pensionato
Soccorsi immediati per il fortunato pensionato

A Biella un uomo cade dal tetto e viene salvato dai fili del bucato che lo trattengono: in Valsessera un pensionato viene miracolato dopo un capitombolo mentre eseguiva dei lavori domestici. Ma cosa è accaduto di preciso e quale circostanza fortunosa ha impedito all’uomo una morte quasi certa o danni gravissimi alla sua salute? A spiegarlo è stato il Giorno. In buona sostanza la vittima, un uomo di oltre 80 anni, era salito sul tetto della sua abitazione per effettuare dei lavori di piccola manutenzione.

Cade dal tetto, salvato dai fili del bucato

Ad un certo punto l’uomo ha perso l’equilibrio ed è precipitato a testa in giù nel vuoto. Ebbene, l’uomo si è “miracolosamente salvato da quella che avrebbe potuto essere una caduta fatale”. A Sostegno, piccolo centro della Valsessera, in provincia di Biella, tutti ormai gridano quasi al miracolo. L’uomo era salito sul tetto della propria abitazione ma ha perso l’equilibrio ed è caduto: a salvarlo è stata una circostanza che difficilmente si verifica: un suo piede è rimasto impigliato nei fili per stendere il bucato.

Solo qualche escoriazione e tanta paura

Il risultato è stato che l’anziano, invece di precipitare a terra, è stato trattenuto sospeso a mezz’aria giusto in tempo per consentire ai vigili del fuoco di Ponzone di liberarlo dal filo e riportarlo in salvo, affidandolo alle cure dei sanitari. Dal canto loro gli operatori del 118 lo hanno condotto in ospedale per controlli e per medicarli alcune escoriazioni che si era provocato nella caduta.