Pensioni, Calabria (Fi): non si scarichi peso su giovani

Pol/Vlm

Roma, 14 gen. (askanews) - "Nel 2045 il rapporto tra spesa pensionistica e Pil sarà del 16% e ogni 100 pensionati ci saranno 100 occupati. E' evidente la necessità di ridisegnare il sistema pensionistico, ma l'Italia è già ammalata di egoismo generazionale, non si può continuare a scaricare tutto sui giovani. Per questo il ricalcolo delle pensioni con il contributivo è certamente una misura di equità. Ma ci sono anche altre questioni da affrontare come i pesanti contributi pagati dagli autonomi alla gestione separata Inps, tanto più visto che le partite Iva sono già state colpite dalla manovra e dalla propaganda sul jobs act per gli autonomi che poi è caduto nel vuoto". Così a Coffee Break, in onda su La7, la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria che poi sulla situazione internazionale ha proseguito: "Noi siamo pronti a mettere in campo la nostra competenza internazionale: Silvio Berlusconi è stato capace di far stringere la mano a Bush e Putin. Purtroppo oggi la nostra politica estera paga l'inadeguatezza e la debolezza dei suoi interpreti al governo: si è voluta considerare la competenza come un fattore trascurabile quando nei rapporti internazionali la reputazione è fondamentale", ha concluso.