Pensioni, commissione Camera: rivalutarle fino a 1400 euro

Roma, 7 dic. (LaPresse) - Parere favorevole della commissione Lavoro di Montecitorio alla manovra con una osservazione: la richiesta di perequazione automatica sulle pensioni fino a tre volte il minimo, ossia fino a 1.400 euro. "Per quanto riguarda la perequazione automatica dei trattamenti pensionistici di cui all'articolo 24, comma 25 - si legge nel testo del parere - si valuti la possibilità di garantire una forma di copertura rispetto all'andamento del costo della vita anche ai trattamenti compresi tra due e tre volte il minimo". La copertura, secondo la Commissione, dovrebbe arrivare "mediante un incremento del contributo di solidarietà a carico delle pensioni più elevate (sia attraverso una revisione in aumento della quota di prelievo per quelle pari almeno a venti volte il minimo Inps, sia attraverso un abbassamento dell'importo delle pensioni a cui si applica il contributo) e/o mediante l'introduzione di un contributo di solidarietà sulle cosiddette 'baby pensioni', limitato all'importo superiore al minimo, e/o incrementando la percentuale di intervento sui cosiddetti 'capitali scudati'".

Ricerca

Le notizie del giorno