Pensioni, sabato a Milano manifestazione Fi con Berlusconi

Pol/Vlm

Roma, 25 set. (askanews) - Si attendono centinaia di pensionati, provenienti da molte regioni italiane, al convegno, organizzato dal Movimento Seniores di Forza Italia, sul tema: "Giù le mani dalle pensioni", che si svolgerà al Teatro Manzoni di Milano il prossimo sabato 28 settembre.

"E' necessario impegnarci tutti insieme - afferma Enrico Pianetta, responsabile nazionale del Movimento- per fare in modo che venga restituito il maltolto e che le pensioni da lavoro non vengano più aggredite come hanno fatto i governi di Centrosinistra e da ultimo Conte. Ho chiamato a raccolta i nostri pensionati per far sentire forte e chiara la nostra voce e ottenere che questo obiettivo entri a pieno titolo nell'agenda di questo nuovo governo".

Anche il precedente governo Conte infatti, ricorda Pianetta "ha sottratto a oltre 5 milioni di pensionati la perequazione delle pensioni, per un importo complessivo pari a oltre 3,5 miliardi . Questo in spregio ad una sentenza della Corte Costituzionale che ha sancito che le pensioni non vanno toccate perché rappresentano una retribuzione differita del lavoro svolto dal lavoratore. Le pensioni dei nonni sono anche un sostegno fondamentale per tante famiglie e servono pure a garantire lo sviluppo sociale e la crescita dei nipoti".

Il Convegno sarà moderato da Paolo Del Debbio con interventi di alcuni esponenti di Forza Italia, tra cui l'europarlamentare Massimiliano Salini, l'onorevole Cristina Rossello e il presidente del partito dei pensionati Carlo Fatuzzo. Le conclusioni - si legge infine nella nota - saranno tratte dal presidente Silvio Berlusconi.