Pentagono: non cerchiamo conflitto con Iran, truppe difensive-2

Rea

Roma, 21 set. (askanews) - Esper ha definito l'attacco alle infrastrutture petrolifere in Arabia Saudita "una drammatica escalation dell'aggressione iraniana", e ha sostenuto che "tutto indica che il responsabile sia l'Iran". L'obiettivo dell'amministrazione Usa, ha proseguito Esper, è quello di mandare "un chiaro messaggio" sul fatto che gli Stati Uniti "sostengono i loro partner nella regione, difenderanno i flussi commeriali nel Golfo Persico dimostrano il loro impegno per un ordine internazionale basato sulle regole".