Pentagono: trauma cranico per 34 soldati in attacco Iran base Usa -3-

Fth

Roma, 24 gen. (askanews) - "Equiparare le lesioni traumatiche al cervello a un solo mal di testa è offensivo e irrispettoso per le migliaia di membri del servizio militare che soffrono della ferita caratteristica dei conflitti in Iraq e Afghanistan", ha detto. Ha aggiunto che la condizione, nota anche come TBI, è una lesione che "altera la vita".

"Le conseguenze fisiche, cognitive, emotive e comportamentali influenzano ogni aspetto della vita di un individuo", ha detto. "Una lesione cerebrale è 'lieve' solo se è il cervello di qualcun altro. Non c'è nulla di 'lieve' in una lesione cerebrale".