Pentagono: trauma cranico per 34 soldati in attacco Iran base Usa -2-

Fth

Roma, 24 gen. (askanews) - Donald Trump aveva affermato che gli Stati Uniti "non hanno subito perdite" a causa dell'attacco. Interrogato più tardi sulle notizie relative alle lesioni cerebrali, Trump ha minimizzato la loro gravità: "Ho sentito che avevano mal di testa. E un paio di altre cose. Ma direi, e posso riferire, non è molto grave".

Michael Kaplen, presidente del Traumatic Brain Injury Services Coordinating Council dello Stato di New York e ex presidente della Brain Injury Association dello Stato di New York, ha dichiarato di essere "scioccato dall'ignorante dichiarazione" fatta da Trump.(Segue)