Pentathlon: stampa Gb, l'equitazione sarà sostituita dal ciclismo

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Monaco di Baviera, 2 nov. (Adnkronos) – Il pentathlon moderno prevede di abbandonare l'equitazione dopo le scene inquietanti delle Olimpiadi di Tokyo e di sostituirla con il ciclismo, secondo quanto anticipato dal quotidiano britannico The Guardian che ha affermato che diverse fonti hanno riferito che il consiglio di amministrazione dell'organo di governo dell'Uipm ha votato a favore di tale cambiamento nei giorni scorsi. La competizione multisport combina scherma, nuoto, salto ostacoli e un mix di corsa campestre e tiro con la pistola laser nella sua forma attuale, essendosi già riformata in passato per mantenere il suo posto alle Olimpiadi.

Il suo futuro è diventato ancora più incerto dopo l'indignazione per le scene viste a Tokyo dove l'atleta tedesca Annika Schleu ha usato la frusta e gli speroni dopo che il suo cavallo non avrebbe iniziato la competizione. L'animale è stato poi colpito anche dall'allenatore tedesco Kim Raisner. Gli atleti non hanno i propri cavalli, ma ne prendono uno da un gruppo ed hanno solo pochi minuti per conoscerlo. Il Guardian ha affermato che giovedì sarà rilasciata una dichiarazione dell'Uipm sulla sua strategia futura, dopo il completamento dei suoi incontri strategici.

Il presidente dell'Uipm Klaus Schormann ha dichiarato a Tokyo che l'equitazione rimarrà una componente chiave di questo sport, e l'ex concorrente britannica Kate Allenby ha detto al Guardian che abbandonare l'equitazione sarebbe "un disastro". "Bisogna parlarne perché non è pentathlon moderno se non c'è l'equitazione", ha detto

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli