People, Planet, Prosperity. L'agenda del G20 a Roma

·2 minuto per la lettura
People walk at the media center of the G20 Heads of State and Government Summit in Rome, Italy, on Oct. 28, 2021. The summit of the Group of 20 G20 leading economies is about to kick off in Italy's capital amid tight security measures and with a packed agenda. (Photo by Jin Mamengni/Xinhua via Getty Images) (Photo: Xinhua News Agency via Getty Images)
People walk at the media center of the G20 Heads of State and Government Summit in Rome, Italy, on Oct. 28, 2021. The summit of the Group of 20 G20 leading economies is about to kick off in Italy's capital amid tight security measures and with a packed agenda. (Photo by Jin Mamengni/Xinhua via Getty Images) (Photo: Xinhua News Agency via Getty Images)

La pandemia, la lotta al cambiamento climatico e il rilancio dell’economia mondiale dopo la grave crisi causata dal nuovo coronavirus sono i tre pilastri del summit conclusivo del G20. People, Planet, Prosperity sono le parole d’ordine con le quali la presidenza italiana ha riassunto le sfide prioritarie che dovranno essere affrontate dalle venti maggiori economie mondiali.

Sabato 30 ottobre

11.45 Prima sessione: Global economy and global health
Si apre alle 11:45 dopo la consueta foto di famiglia. La pandemia ha aumentato le diseguaglianze su entrambi i fronti. La campagna vaccinale nel mondo arranca. Di qui l’impegno sottoscritto dai Paesi del G20 per vaccinare il 40% della popolazione mondiale entro fine 2021 e il 70% entro metà 2022. India e Sud Africa ribadiranno la loro richiesta di sospendere la protezione dei brevetti sui vaccini. E’ però più probabile che questo tema venga discusso in modo approfondito al vertice Wto di novembre. Più urgente, come ha avvertito l’Oms, che i Paesi ricchi mantengono i loro impegni con Covax, il meccanismo ideato dall’agenzia Onu per fornire dosi del siero a chi non se le può permettere.

15.00 Donne e imprese
Parità di diritti, uguaglianza di genere, maggiore partecipazione femminile al mondo del lavoro, sostegno alle piccole e medie imprese, quelle che hanno pagato il prezzo più duro dei lockdown. A questi temi è dedicato l’evento ‘Supporting SMEs and women-owned businessews to build forward better’, previsto alle 15:00 e aperto da un intervento della regina Maxima d’Olanda.

19.00 Visita alle Terme di Diocleziano e cena al Quirinale
In serata i leader si ricongiungeranno alle rispettive o ai rispettivi consorti per un evento culturale alle terme di Diocleziano, al quale seguirà la cena al Quirinale con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Domenica 31 ottobre

10.30 Il ruolo del settore privato nella lotta al cambiamento climatico

Dopo le foto di rito, la seconda giornata sarà aperta da un discorso del Principe Carlo, che eredita l’impegno del padre Filippo, paladino del Wwf, per la difesa della natura.

11.05 Seconda sessione: cambiamento climatico e ambiente

13.50 Terza sessione: sviluppo sostenibile

15.40 Sessione conclusiva.

16.15 circa. Conferenza stampa di Mario Draghi.

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, terrà la conferenza stampa della presidenza italiana, seguita da quelle delle altri delegazioni.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli