Perù colpito da piogge alluvionali, 62 i morti

Perù in ginocchio a causa del maltempo che da settimane sta flagellando il paese, soprattutto nella parte settentrionale. Le forti precipitazioni hanno provocato la morte di almeno 62 persone, 11 i dispersi e 170 i feriti. Secondo il ministro del Trasporto Martin Vizcarra le piogge alluvionali dureranno almeno altre due settimane.Sono 4 mila gli edifici distrutti.Oltre 18mila invece le famiglie che hanno subito seri danni alle proprie abitazioni o che sono rimasti senza casa.

Floods, landslides spread havoc in Peru – Reuters: Reuters Floods, landslides spread havoc… https://t.co/hZaRAAJGA7 pic.twitter.com/tIDorlFndT— ClimateChaos (@ClimateChaosBot) 17 marzo 2017

Le zone colpite dall’inondazione sono soprattutto quelle nelle periferia di Lima, dove nelle ultime ore si è recato il Presidente Kuczynski che ha fatto visita alle aree che si trovano nel distretto di Huachipa. Fiumi e frane fangose hanno reso necessario l’intervento dell’esercito e degli elicotteri per trarre in salvo i residenti rimasti intrappolati e isolati a causa della forza dell’acqua.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità