Per bloccare i profughi afgani la Turchia costruisce un muro

featured 1473499
featured 1473499

Roma, 17 ago. (askanews) – Immagini di un muro in costruzione alla frontiera turca con l’Iran. Per ora nella provincia di Van sono 5 chilometri di barriera alta tre metri e rinforzata con filo spinato e trincee.

Ma Ankara ha già costruito 156 chilometri lungo il confine iraniano, e l’intero progetto conta 243 chilometri di muro. Obbiettivo, bloccare l’afflusso dei profughi afgani dopo la caduta del paese nelle mani dei talebani conseguente al ritiro delle truppe statunitensi.

La Turchia in Asia confina con Georgia, Armenia, Iran, Iraq e Siria, posizione che la espone ai flussi migratori.

Ankara già ospita 3 milioni e settecentomila profughi della guerra civile in Siria – persone cui ha dato rifugio in campi profughi anche in base a un accordo con l’Unione Europea che rifiutava loro l’accesso nel vecchio continente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli