Per Conte piccolo bagno di folla a Lecce. E ci scappa anche il selfie col cagnolino

HuffPost
Il premier Giuseppe Conte

Selfie e strette di mano: il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, prima di ripartire da Lecce è sceso dall’auto e si è fermato a salutare la gente che si era fermata sulla strada, al di là delle transenne tra foto e scambi di battute. Tra le molte foto, anche uno scatto con in braccio un cagnolino.

“Sarà l’avvocato del Sud?”, gli è stato chiesto dalla folla. “Sono il premier di tutta l’Italia”, ha risposto. C’è anche chi ha chiesto se avesse mangiato il pasticciotto, tipico dolce leccese. “Macché, non ho avuto tempo”, ha replicato Conte.

Continua a leggere su HuffPost