Per fare i conti con la tua vita serve lo psicoterapeuta giusto. Come trovare quello adatto?

Kelsey Borresen
will hunting

Lavorare con un bravo psicoterapeuta può apportare cambiamenti positivi nella tua vita, ma la strada per trovare lo specialista giusto può rivelarsi accidentata e tortuosa. L’ideale sarebbe trovare uno specialista con un ufficio comodamente raggiungibile, che accetti nuovi pazienti, abbia esperienza nell’affrontare il tuo tipo di disagio, ti metta a tuo agio e – incrociamo le dita – magari sia anche economicamente conveniente.

Esistono diversi tipi di terapeuti, vari approcci alla terapia e per questo cambia anche il modo in cui scegliere lo specialista che risponda meglio ai tuoi bisogni.

Chi è lo psicoterapeuta?

Lo psicoterapeuta è un professionista sanitario – medico o psicologo – autorizzato all’esercizio della psicoterapia dall’Ordine professionale di appartenenza. 

Uno psicoterapeuta è un professionista che si occupa della salute mentale dei pazienti e li aiuta a superare fattori di stress o disturbi emotivi parlando dei loro problemi e incoraggiandoli ad apportare dei cambiamenti comportamentali. Insomma, è ciò che ci si immagina che sia.

Le diverse qualifiche che si leggono prima del nome del terapeuta, come dottore in psicologia, psichiatra, etc si riferiscono alla laurea, al livello di istruzione o alla specializzazione della loro formazione professionale, commenta la psicoterapeuta Kathleen Dahlen deVos.  

Un’altra importante precisazione: anche se gli psichiatri possono offrire la psicoterapia, esattamente come gli psicoterapeuti, in genere il loro obiettivo primario è effettuare delle diagnosi sulle condizioni di salute mentale, prescrivere e gestire l’assunzione di farmaci.

Poiché gli psichiatri sono medici autorizzati e in possesso di una laurea in medicina, sono in genere gli unici professionisti della salute mentale a poter prescrivere farmaci .

Per quanto riguarda gli “specialisti in terapia di coppia e familiare”, nonostante il titolo possa suggerire altrimenti, il lavoro di questi professionisti non si rivolge...

Continua a leggere su HuffPost