Per Fontana il decreto per chiudere la Lombardia è un pasticcio

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, boccia la bozza di decreto alla quale il governo sta lavorando per trasformare tutta la regione e 11 province di Piemonte, Veneto, Emilia e Marche in zona rossa. "La bozza del provvedimento del Governo - che ho ricevuto solo in serata - sembra andare nella direzione del contenimento della diffusione del virus, invitando - con misure più incisive - i cittadini alla prudenza".

"Ciò detto - ha continuato - non posso non evidenziare che la bozza del Decreto del presidente del Consiglio è, a dir poco, 'pasticciata' e necessita da parte del Governo di chiarimenti per consentire ai cittadini di capire cosa si può fare o meno". "La confusione è evidenziata anche dalle moltissime chiamate che stanno giungendo al mio telefono e a quello di chi da giorni è al mio fianco per affrontare questa emergenza"