##Per il Conte bis due senatori in meno sul Conte I, ma sono malati

Rea

Roma, 10 set. (askanews) - 169 sì contro i 171 del 5 giugno 2018. Il Conte bis parte con due senatori in meno rispetto alla versione con la Lega nella maggioranza. Ma due voti che dovrebbero essere recuperati: tra gli assenti figurano infatti la Pd Tatiana Rojc e la Cinque Stelle Vittoria Bogo Deledda, entrambe malate. Assente al voto anche un altro senatore M5s, Alfonso Ciampolillo: da mesi a rischio espulsione, particolarmente sensibile al tema Xylella, ieri su questo aveva pesantemente attaccato la neo ministra dell'Agricoltura Bellanova, definendola "al servizio delle lobby".

Quindici mesi fa, la maggioranza M5-Lega aveva registrato dunque 171 voti a favore, 117 contrari e 25 astensioni. All'epoca il M5S contava su 109 senatori, la Lega su 58: i quattro voti in più erano arrivati da due senatori eletti con il M5s ma usciti dal gruppo e da due del MAIE. Oggi la maggioranza M5s-Pd-LeU ha ottenuto invece 169 sì, 133 voti contrari, 5 astensioni.