Per il fidanzato Saman è viva: "La tengono segregata"

·1 minuto per la lettura
Saman e il suo fidanzato (Photo: chi l'ha visto)
Saman e il suo fidanzato (Photo: chi l'ha visto)

“La tengono segregata da qualche parte”: per il fidanzato, Saman è viva. Si torna a parlare del caso della ragazza pachistana scomparsa da ormai due mesi a Novellara nella nuova puntata di “Chi l’ha visto?”, in onda mercoledì 7 luglio alle 21.20 su Rai3. In studio il fidanzato della 18enne che si presume sia stata uccisa per aver rifiutato di sposare un cugino. La Stampa anticipa i contenuti della puntata:

Secondo il fidanzato, la ragazza è stata portata via da due persone e sarebbe viva e tenuta segregata da qualche parte dalla famiglia. I suoi carcerieri in un luogo segreto sarebbero suo zio Danish Hasnain e il cugino Numanhulaq Numanhulaq, ancora latitanti e ricercati in tutta Europa.

La trasmissione è andata in Pakistan a cercare i genitori di Saman, fuggiti dall’Italia, e dal paese di origine della famiglia arriveranno le ultime notizie con documenti inediti.

Intanto, secondo gli aggiornamenti delle ultime ore, il Ministero della Giustizia ha disposto l’inserimento del padre e della madre della ragazza nella banca dati Interpol, che equivale ad una richiesta di arresto provvisorio, ovunque siano localizzati. Una volta individuati o arrestati dalle autorità di polizia locali, il Ministero della Giustizia potrà inoltrare la domanda di estradizione. Lo si apprende da fonti dello stesso ministero.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli