Per il ministro Bianchi allungare le vacanze di Natale non è la soluzione per bloccare i contagi

·1 minuto per la lettura

AGI - "Allungare le vacanze di Natale è una misura sbagliata". Lo ha detto il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi a Unomattina su Rai 1.  "La scuola è il comparto che più ha risposto alla vaccinazione - aggiunto -. I ragazzi più grandi sono vaccinati per oltre l'85% e gli altri oltre l'80%. La risposta è la vaccinazione. I positivi dentro le scuole sono ben sotto l'1%, le classi in quarantena sono 10 mila su 400 mila. Il problema è cosa succede fuori dalla scuola". 

Il prossimo esame di maturità

Abbiamo la responsabilità di far fare un esame di maturità serio ai ragazzi. Entro gennaio, come ogni anno, comunicheremo le modalità. Di sicuro faremo un esame serissimo per cui i ragazzi studino e si preparino bene". Lo ha detto il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi a Unomattina su Rai 1 rispondendo a una domanda sulle modalità del prossimo esame di maturità.      

"Abbiamo la responsabilità di capire come va la situazione pandemica - ha precisato il ministro - sono contento che ci sia il dibattito sulla maturità con esame scritto e orale o solo orale, ma quel che è certo è che sarà un esame serio. Ora la situazione della scuola è sotto controllo, ma c'è un'evoluzione per cui decideremo di conseguenza", ha concluso Bianchi. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli