Per l’infettivologo di Milano la scelta non è realistica ed Omicron “ha cambiato le carte in tavola”

·2 minuto per la lettura
Massimo Galli
Massimo Galli

Massimo Galli, che di coronavirus ne sa qualcosa in più di un mese fa dato che lo ha avuto, è decisamente scettico sulla derubricazione ad influenza del Covid: “La situazione si aggraverà”. A parere del già infettivologo del Sacco di Milano la scelta non è realistica ed Omicron “ha cambiato le carte in tavola”.

Galli scettico sulla derubricazione ad influenza: “Omicron si diffonderà ancora per molto tempo”

Galli lo ha spiegato ospite a Piazzapulita su La7: “Il dato di fatto è che questa variante ha completamente cambiato le carte in tavola, che si sta diffondendo molto e che si diffonderà ancora per un periodo significativo”. E ancora: “Di fronte a questo, la cautela e la necessità di prendere provvedimenti di contenimento del fenomeno non ce li possiamo scrollare di dosso, piaccia o non piaccia. La derubricazione a influenza, con questi numeri, non è realistica”.

Perché Massimo Galli è scettico sulla derubricazione ad influenza: “In termini di infezioni stiamo messi peggio dell’anno scorso”

Poi Galli ha aggiunto: “Credo che, ahimè, l’aggravamento della situazione stia nell’ordine delle cose: il numero dei casi sta aumentando e continuerà ad aumentare, creando seri problemi. Le cose, insomma, stanno andando in maniera decisamente preoccupante, perché in termini di infezioni la situazione è peggiore dell’anno scorso”. E sul suo stato di salute dopo aver contratto il virus il professore ha detto: “La fase acuta è passata, ma è stata una bella botta”.

Come sta Galli dopo il covid e la “noia” che lo rende scettico sulla derubricazione ad influenza della Omicron

“A distanza di 10 giorni dall’inizio dei sintomi non sono ancora io, anche se non sono un ragazzino: permangono mal di testa, doloretti, una grande stanchezza. Ti viene un po’ a uggia e a noia sentire qualcuno che continua a dire che Omicron sia una passeggiata”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli