Per la Nazionale di Mancini sui social il sentiment è ottimo

·3 minuto per la lettura

AGI - L'apprezzamento dei tifosi in rete è molto alto per Florenzi e Barella, ma su Donnarumma pesa l'addio al Milan. “Sentiment” positivo sull'Italia, ma dalla Francia attaccano: “Nazionale razzista”. La sedicesima edizione degli Europei di calcio del 2020 - rinviati al 2021 a causa della pandemia – saranno ospitati in undici città, cominciando oggi allo stadio Olimpico di Roma con Turchia-Italia, partita inaugurale della manifestazione con 24 squadre partecipanti.

Gli account Twitter e Facebook della Nazionale sono attivissimi con pubblicazioni quotidiane che raccontano le tappe di avvicinamento alla prima gara, e i momenti più significativi direttamente dal quartier generale “Casa Azzurri”.

Sui social circolano gli hashtag più popolari #VivoAzzurro, #SognoAzzurro ed #EURO2020 che accompagnano l'Italia, finalmente dopo cinque estati senza competizioni ufficiali di rilievo; l'ultima partita di un torneo risale al 2 luglio 2016, quando la Nazionale ha perso ai calci di rigore, contro la Germania ai quarti di finale degli Europei in Francia.

#Nazionale

️ ️#EURO2020 #Azzurri #VivoAzzurro pic.twitter.com/tUB9tFJIVI

— Nazionale Italiana ⭐️⭐️⭐️⭐️ (@Vivo_Azzurro) June 3, 2021

La quantità delle conversazioni sugli campionati Europei di calcio si è mantenuta complessivamente bassa fino ai primi giorni di giugno; prima di allora l'interesse dei tifosi era agganciato alla serie A, al cambio di allenatori su molte panchine e alle indiscrezioni di calciomercato. Poi il 2 giugno, giorno delle convocazioni del Commissario Tecnico Mancini, l'interesse si è concentrato sulla Nazionale, discutendo sulla sorprendente convocazione di Giacomo Raspadori, sulle esclusioni di Gianluca Mancini e Matteo Politano, sul rientro di Matteo Pessina, che sostituisce l'infortunato Sensi e sulla convocazione di Federico Bernardeschi. Da quel giorno l'andamento è stato crescente fino al picco di questa settimana, nella quale le conversazioni mainstream degli appassionati sono esclusivamente concentrate sugli Europei.

 

Come spesso si dice gli italiani innamorati del calcio si trasformano in commissari tecnici; anche in questa competizione in tanti si sono sbilanciati con le rispettive preferenze sui giocatori da schierare. Con gli algoritmi di intelligenza artificiale di Kpi6* abbiamo monitorato le conversazioni in rete, applicando una classificazione per attribuire valori di “sentiment” e ammirazione ai calciatori, stabilendo così un indice di apprezzamento.

Passando in rassegna le conversazioni su tutti i giocatori convocati osserviamo che i più apprezzati dall'audience sono Alessandro Florenzi del PSG (64%), Nicolò Barella dell'Inter (62,5%) e Jorginho del Chelsea (58,1%), mentre si attestano su valori molto più bassi Donnarumma, Chiellini e Bonucci. Sul portiere del Milan pesano le recenti vicende di calciomercato, in tantissimi tifosi, infatti, non hanno apprezzato l'addio al Milan, manifestando disappunto nonostante sia il portiere titolare della Nazionale.

Per Chiellini e Bonucci, invece, il basso indice di gradimento è dovuto, secondo l'opinione dei tifosi, all'età e al presunto logoramento fisico, preferendo Bastoni e Acerbi.

' ! #EURO2020 @azzurri pic.twitter.com/aEeERpaXKC

— Gianluigi Donnarumma (@gigiodonna1) June 10, 2021

Nel grafico abbiamo stabilito la Nazionale dei tifosi secondo l'indice di gradimento, confrontando tutti i giocatori convocati, per ogni ruolo. Interessante notare come i punteggi sul ruolo del centravanti non siano particolarmente alti, Immobile ottiene il 40% di apprezzamento, oltre dieci punti in meno rispetto ai due compagni di reparto, Chiesa e Insigne.

Venendo ai pronostici, monitorando le conversazioni all'Italia e ai tifosi italiani, per quanto riguarda la partita inaugurale con la Turchia, l'Italia è favoritissima con l'82% dei tifosi che credono in una vittoria.

Da registrare, infine, una polemica proveniente dalla Francia, che in queste ore sta prendendo spazio in rete: su Twitter diversi utenti francesi hanno accusato la nostra nazionale di razzismo, commentando la foto della squadra nella quale non appaiono giocatori di colore. “Nessuno vi sosterrà, banda di razzisti”, scrive un utente. “Provate a dire che questo paese (l'Italia, ndr) non è razzista”. Un altro aggiunge: “Schiaffo razzista”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli