Per la prima volta 7 libri in finale al Premio Strega

no credit

AGI - Insolita finale a sette per la 76esima edizione del premio Strega. Due condizioni del regolamento hanno permesso l'ingresso di altri due autori. Al termine dello scrutinio reso noto dal presidente del seggio Emanuele Trevi, vincitore lo scorso anno, andranno alla serata di Roma Mario Desiati, con 244 voti, per il suo 'Spatriati'; con 179 voti Claudio Piersanti per 'Quel maledetto Vronskij'; con 175 voti Marco Amerighi e i suoi 'Randagi'. Veronica Raimo, autrice di 'Niente di vero', già vincitrice del premio Strega Giovani, ottiene il quinto posto con 169 voti.

Entrano in finale anche Veronica Galletta, 'Nina sull'argine', Fabio Bacà con il suo 'Nova' e Alessandra Carati con 'E poi saremo Salvi'.

Per la prima volta nella storia del Premio, accedono alla finale sette libri.#PremioStrega2022 pic.twitter.com/rKwzf8You0

— PremioStrega (@PremioStrega) June 8, 2022

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli